Notte di musica e di stelle 2021
in evidenza Venerdì 10 settembre al Museo Archeologico doppio appuntamento: alle 17.00 presentazione del libro Circolo Nuraghe 1980-2020. Diario di quarant’anni’ curato da Mario Ledda con i giornalisti Guglielmo Leoni e Alberto Venturi, alle 18.30 inaugurazione del nuovo allestimento della sezione etnografica con l'espozione di un abito femminile di Ozieri di fine Ottocento, l'esibizione del coro Città di Ozieri e la sfilata degli abiti tradizionali - Dal 18 al 25 settembre si svolgerà ad Ozieri il Festival "Terra, luogo del nostro abitare" della Fondazione Daga - Nuovi orari estivi: Chiesa di Sant'Antioco di Bisarco 10.00 - 13.00; 14.30 - 19.00; Grotta San Michele 10.00 - 13.00; 15.00 - 18.00

Dopo il successo della scorsa estate, il 10 agosto alle 21.00 nel piazzale della Chiesa della B.V di Monserrato ritorna l’appuntamento con “Notte di Musica e di Stelle”. Si esibirà il Body Electric Organ Trio: nato da un’idea di Marcello Zappareddu e Antonello Mura, con il coinvolgimento del giovane talentuoso musicista Antonio Argiolas alla batteria, vuole essere un omaggio al mitico organo Hammond, strumento che ha segnato con le sue sonorità gli anni ‘60 e ‘70. Il trio è un mix di talento ed esperienza, e presenterà un repertorio che va dai brani originali ad alcuni dei più noti della storia del jazz, sapientemente arrangiati per questa occasione.

L’evento è organizzato dall’Istituzione San Michele, in collaborazione con la scuola Civica Sovracomunale di Musica del Monte Acuto ed il patrocinio del Comune di Ozieri. I posti sono limitati e la prenotazione obbligatoria al 079 771131.




center>