www.welcometozieri.it
in evidenza Venerdì 22 novembre a Palazzo Costi prendono il via le celebrazioni per il rinnovo del patto di gemellaggio con Fiorano Modenese e Maranello: alle 16.30 convegno "L’Italia delle origini (VI IV millennio a.C.): le culture di Fiorano e Ozieri"; alle 18.00 inaugurazione mostre "Migrantes per l'Europa" e "Maranello, Ferrari e la sua gente" visitabili fino al 30 novembre- Sabato 23 novembre alle 16.30 al Museo Archeologico "Alle Clarisse" cermonia di rinnovo del patto di gemellaggio - Sabato 23 novembre alle 17.00 nella Pinacoteca Cittadina "G. Altana" Tonino Oppes presenta il suo libro "Il ballo delle Janas" con l'esibizione delle allieve della palestra DanceOzieri Academy - Mercoledì 27 novembre nella sala ragazzi della Biblioteca Comunale Daniela Mele incontra i bambini per presentare il suo libro "Le avventure della scopa saggina" con laboratorio per la creazione di una scopa saggina - Fino al 1 dicembre nella Pinacoteca cittadina "G. Altana" sarà visitabile la Mostra "Mauerfall: il muro, la caduta e il dopo" - Orari invernali Grotta San Michele e chiesa Sant'Antioco di Bisarcio: dal martedì alla domenica 10.00 - 13.00 e 14.00 - 17.00
Stampa

 

Anche quest’anno il Museo Archeologico “Alle Clarisse” aderisce alla giornata del FAMU Famiglie al Museo: l’evento nasce dall’idea di KidsArtTurism e il filo conduttore del 2019 è C’era una volta al Museo.

La giornata è dedicata ai bambini che visiteranno i musei ed entreranno così a conoscenza del grande racconto delle origini delle comunità e degli oggetti che vi vengono custoditi, in particolare nei piccoli musei come quello di Ozieri, che mantiene un legame stretto con il territorio e con la comunità.

Il 13 ottobre l’appuntamento è con tutta la famiglia per ritrarsi  assieme al museo per godere dell'arte di altri tempi, per scoprire il territorio e le sue tradizioni, per imparare divertendosi, per crescere confrontandosi con gli altri.

Il museo si trasformerà in uno spazio ricco di colori, voci, movimenti e  domande, in  un luogo in cui ascoltare delle storie, in cui giocare, creare, inventare.

Alle 11 e alle 16 al Museo di Ozieri si potrà partecipare al percorso didattico “I reperti raccontastorie”: nelle vetrine del Museo sono conservati tanti importanti reperti, uno di loro racconterà la sua storia e quella degli altri reperti, del periodo storico in cui è stato cerato.

Il museo sarà aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 fino alle 18. Per l’occasione il biglietto di ingresso al Museo Archeologico sarà ridotto a € 2,00 per i genitori/accompagnatori e per ragazzi sopra gli 11 anni, gratuito per i bambini fino ai 10 anni.

Per info e prenotazioni 0797851052