www.welcometozieri.it
in evidenza Nuovi orari dal 03 al 30 ottobre: Chiesa di Sant'Antioco di Bisarco 09.30 - 13.00; 14.00 - 18.00
Stampa

 

Giovedì 2 settembre alle h 18:30, ritorna ad Ozieri la scrittrice Isabella Mastino.

Nel piazzale della Grotta San Michele l’autrice presenterà la sua ultima opera, il romanzo “L’Ellissi”, edito da Echos Edizioni. Presenta la serata il giornalista Francesco Squintu.

L’autrice in una performance teatrale racconterà di cinque persone assai diverse fra loro, ma accomunate dal desiderio di inscenare uno spettacolo teatrale sotto la guida del loro regista e comune amico Edoardo. Tuttavia, nessun soggetto riesce a soddisfare le loro esigenze, e così il regista propone loro di scrivere ciascuno un monologo nel quale venga raccontato un episodio della loro vita, che possa essere inquadrato in un genere teatrale preciso e che, soprattutto, contenga un messaggio degno di essere condiviso. Nascono così la commedia, il grottesco, il dramma, la farsa, il genere misto. Sullo sfondo, ad ascoltare le loro storie e a pensare intimamente ai propri tormenti, il regista Edoardo, colonna portante del variegato gruppo e protagonista dell’epilogo che riserverà un finale inaspettato.

Isabella Mastino dopo la maturità classica e lo studio del pianoforte al conservatorio, intraprende gli studi giuridici, conseguendo laurea, titolo di avvocato e dottorato di ricerca. A questi studi affianca un percorso di ricerca letteraria concentrato sulla letteratura sarda, studiando l’intera opera di Grazia Deledda. Elabora un progetto di scrittura saggistica e narrativa pubblicando, nel 2018, Ma io non vedevo quella luna. Breve antologia di Grazia Deledda e, nel 2019, Il Viaggio. - Breve antologia di Grazia Deledda, volume secondo, entrambi con Alfa Editrice. All’attività letteraria accompagna quella teatrale, scrivendo e interpretando monologhi sulle opere di numerosi autori dell’Ottocento. L’ellissi è il suo primo romanzo.

L’evento inserito all’interno del calendario di Estiamo in Piazza, è organizzato dall’istituzione San Michele, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri, nel rispetto delle normative anti-contagio da Covid 19 e per questo è gradita la prenotazione al numero 079 771131.

«Mi chiedo se la finzione che ho intenzione di porre in essere potrà funzionare.

Cinque persone, unite da un desiderio comune, si sono affidate a me. Ed io non sono sicuro di poterle aiutare. Perché esse hanno bisogno di aiuto, è evidente. Nelle loro pupille nuota un mare torbido di desideri irrisolti, una nebbia che soffoca il loro istinto vitale, una richiesta estrema ed esasperata di qualcosa che io non posso dare.

Esse dicono di voler recitare, e invece vogliono vivere».

 

https://www.youtube.com/watch?v=ceBnMiVk9yg&ab_channel=FakeImage

center>