www.welcometozieri.it
in evidenza Nuovi orari dal 03 al 30 ottobre: Chiesa di Sant'Antioco di Bisarco 09.30 - 13.00; 14.00 - 18.00
Stampa

 

Arriva a Ozieri il reading letterario: "Sono uno spettro e so di cosa parlo: letture tra Gerusalemme e Damasco"

Dopo l’esordio dello scorso luglio a Tempio Pausania, venerdì 8 ottobre, alle ore 18:00, nella sala conferenze di Casa Costi – Garau, in via Vittorio Emanuele, arriva a Ozieri il reading letterario “Sono uno spettro e so di cosa parlo: letture tra Gerusalemme e Damasco – Presentazione delle raccolte poetiche di Ghayath Alhamdhoun e Najwan Darwish, due astri nascenti della letteratura contemporanea in lingua araba.

 

L'evento è organizzato dall'Associazione culturale “Àndala noa” assieme al Centro Studi Ilà e a Officineperegrine Teatro, con la collaborazione dell’Istituzione “San Michele” del Comune di Ozieri.

 

Nel corso dell’incontro, al dialogo sopra parole piene di forza e di emozione, si alternerà la lettura

di alcune poesie dei due autori arabi.

Le raccolte regalano suggestioni sul vivere e scrivere in Palestina, sulle ferite e i sogni e gli incubi e le speranze e le attese di chi rimane e su quelle di chi è lontano, in questa terra dove il restare è camminare sulle soglie della follia e partire è vivere disgiunti, abitare per sempre due luoghi e due memorie. Sullo sfondo il senso del dire e dello scrivere, la bellezza delle parole, la magia delle lingue.

 

Questo piccolo evento è molto più di un semplice reading e di una classica presentazione di libri:

sarà un’occasione per incontrarsi, conoscere, uscire fuori e confrontarsi con un mondo meno

conosciuto.

 

Per partecipare all’evento, oltre a dover esibire il Green Pass al personale preposto al controllo, è necessaria la prenotazione, da effettuarsi entro e non oltre giovedì 7 ottobre 2021, utilizzando uno dei seguenti canali:

- tramite messaggio privato Facebook, da inviare all’Associazione culturale “Àndala noa”;

- tramite messaggio Whatsapp, da inviare all’Associazione culturale “Àndala noa” al numero: 3772593179

- tramite messaggio di posta elettronica, da inviare all’Associazione culturale “Àndala noa” all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Si prega di indicare nome, cognome, numero di partecipanti e recapito telefonico di chi effettua la prenotazione

center>