Piazza Carlo Alberto
in evidenza Al Museo Archeologico "Alle Clarisse" il 28 luglio alle 21.00 ultimo appuntamento con la rassegna cinematografica "La magia del cinema muto" con Io...e il ciclone (1928) - Il 29 luglio dalle 09.30 alla Grotta San Michele e alle 21.00 nel piazzale del colle di Monserrato l'evento "La giornata dei nasi all'insù. il sole la lune e le stelle" - - Orari estivi: Chiesa di Sant'Antioco di Bisarco e 10.00 - 13.00; 14.30 - 19.00; Grotta San Michele 10.00 - 13.00; 15.00 - 18.00
Stampa

 

A Febbraio si festeggia San Valentino, il patrono degli innamorati: Ozieri nella Chiesa dei Santi Cosma e Damiano conserva le reliquie del Santo.

Per il 2018 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri, con l’Istituzione “San Michele” hanno elaborato una serie di eventi in programma, in collaborazione con i volontari del Servizio Civile.

Si parte con il contest di pittura e fotografie “INNAMORATI dell’Arte”: artisti e fotografi potranno raccontare l’amore, con immagini, opere d’arte e fotografie.

Durante la serata del 16 febbraio il pubblico presente potrà votare l’opera e la fotografia più bella ed emozionante.

Quelle che otterranno il maggior numero di consensi saranno esposte al Museo Archeologico “Alle Clarisse” per un mese, e qualora l’autore volesse donarla, l’opera entrerà a far parte della Collazione Artistica del Comune di Ozieri.

La partecipazione al contest è gratuita e i partecipanti potranno presentare una sola opera o fotografia originale. Non ci sono limitazioni per le tecniche utilizzabili ma dovranno avere una dimensione massima di 2m x 1m.

Per partecipare è necessario compilare un modulo di adesione che dovrà essere consegnato entro lunedì 12 febbraio al Museo Archeologico “Alle Clarisse”, in piazza Badden Powel, mentre le opere si dovranno portare giovedì 15 nei locali della Pinacoteca Cittadina (gli orari saranno concordati al momenti della presentazione della domanda). Il modulo è scaricabile dal sito dell’istituzione San Michele, da quello del Comune di Ozieri o dalla pagina FB dell’Istituzione o del Museo.

Per maggiori info contattare il Museo Archeologico.079 7851052 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Venerdì 16 febbraio alle 17.30 sarà celebrerà nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano (Cappuccini) la messa alla quale, come da tradizione, sono inviati a partecipare coloro che hanno contratto il matrimonio nel 2017, le coppie che festeggiano le nozze d’Argento e d’Oro, e tutti coloro che intendono confermare la promessa d’amore.

I festeggiamenti proseguiranno nella Pinacoteca Cittadina “G. Altana” dove la Dott.ssa Gianna Saba racconterà di “Filtri d’Amore, presagi e fatture: donne e magia in Sardegna”, la serata proseguirà con un l’esibizione delle Sweet Crazy duetto formato da Amalia Farris e Marta Cantara.

A conclusione un piccolo momento conviviale offerto dall’Amministrazione Comunale. A tutte le coppie presenti sarà inoltre offerto un dolce omaggio.

Come è ormai consuetudine,  sarà donato un omaggio alle coppie di sposi più longeve di Ozieri che per il 2018 sono due: Giovanni Manca e Andreana Molinu, Giuseppe Sarobba e Paola Tiana che festeggiano 65 anni di matrimonio.

Si ringrazia per la collaborazione La Boutique della Carta di Ornella Caredda e Artigiani del Dolce di Peano.

 MODULO ADESIONE

 

 

Il 14 febbraio si festeggia San Valentino, il patrono degli innamorati: Ozieri nella Chiesa dei Santi Cosma e Damiano conserva le reliquie del Santo. Quale migliore occasione per confermare una promessa d’amore?

Per il 2016 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri, in collaborazione con l’Istituzione “San Michele” ha elaborato un ricco programma di eventi.

Domenica 14 alle 17.30 sarà celebrata, presso la chiesa dei Santi Cosma e Damiano (Cappuccini) la messa alla quale sono inviati a partecipare coloro che hanno contratto il matrimonio nel 2015, le coppie che festeggiano le nozze d’Argento e d’Oro, e tutti coloro che intendono confermare la promessa d’amore.

I festeggiamenti proseguiranno nella Pinacoteca Cittadina “G. Altana” dove  sono tutti invitati a partecipare ad un momento conviviale con la musica dal vivo di Marcello Zappareddu, letture a tema della Compagnia delle Donne e l’animazione del Centro Lares

L’Associazione Moica Ozieri delizierà il palato dei partecipanti con dei piatti legati alla tradizione e non solo.

Nella suggestiva ambientazione in uno dei monumenti di Archeologica industriale più belli della Sardegna, tra i quadri della preziosa collezione d’arte del Comune di Ozieri, saranno premiate le coppie che hanno contratto il matrimonio nel 2015 ed un dolce omaggio sarà offerto a tutti i partecipanti.

Per la partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti, ma è necessaria la prenotazione. Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare l’Istituzione “San Michele” al numero 079 787638 o inviare una mail entro l’11 febbraio.

Come avvenuto l’anno scorso, anche per il 2015 l’Amministrazione Comunale ha deciso di premiare la coppia di sposi più longeva di Ozieri: Giovanni Maria Satta e Giovanna Antonia Sanna che quest’anno festeggiano 72 anni di matrimonio, essendosi sposati il 25 novembre 1944.

In occasione dei festeggiamenti di San Valentino la Nails Academy di Daniela Consani offre a tutte le donne un Make up al prezzo promozionale di 15,00€ (è gradita prenotazione al numero 3493011999).

Stampa

È stato definito il programma della notte bianca de Su Trinta 'e Sant'Andria previsto sabato 26 novembre 2016. Comune, Pro Loco, proprietari e gruppi animatori delle cantine, commercianti, viticoltori, associazioni, cori e gruppi musicali, si sono impegnati in diversi incontri finalizzati a costruire al meglio il programma atteso da ozieresi e dalle migliaia di visitatori che ogni anno affollano piazze e vie caratteristiche del centro storico fino a tarda notte.

Su Trinta 'e Sant'Andria si sta imponendo infatti nell'ambito delle manifestazioni del panorama regionale grazie alla sua formula di evento i cui valori dell'accoglienza e dell'identità culturale ed enogastronomica restano i caratteri fondanti.

Con la Consulta delle cantine si è voluto mettere in evidenza il carattere dell'evento ispirato in primo luogo ai valori dell'accoglienza della comunità ozierese - precisa l'Assessore alle attività produttive Carmelo Lostia - come riconoscimento allo straordinario impegno dei gruppi animatori delle cantine credo doveroso invitare tutti i signori e le signore ospiti ad aderire e sostenere la manifestazione che è quasi completamente autofinanziata, tramite il ritiro del calice e della taschetta simbolo dell'evento.

In effetti Su Trinta 'e Sant'Andria, oltre che ad essere ispirato ad una tradizione secolare, si evidenzia nel panorama regionale, in quanto è basato sulla offerta libera iniziativa delle cantine private. Infatti le degustazioni nelle cantine inserite nel programma sono gratuite e lasciate alla libera scelta dei proprietari e animatori delle stesse e alla volontaria consumazione degli ospiti delle cantine private.

L'edizione del 2016 prevede un ulteriore incremento crescita del numero di cantine aperte, con un ampliamento dell'itinerario in altre zone del vasto e caratteristico centro storico. Confermata anche la particolare attenzione nelle esposizioni, nei siti prescelti, nelle cura dell'accoglienza. Ogni cantina proporrà ai suoi ospiti innanzitutto la cortesia e rispetto delle tradizioni. Per celebrare degnamente l'appuntamento storico della spillatura dei vini nuovi, ci saranno in degustazione vini che hanno fermentato ad Ozieri ed in particolare delle colline ozieresi: alvarega, redagliadu, cannonau, muristellu.

L'itinerario in programma prevede quindi 31 cantine ed altri 4 siti aperti con incontri, mostre. esposizioni, degustazioni, visite guidate ed escursioni in bicicletta.

Le signore ed i signori che aderiranno alla manifestazione saranno ospiti delle cantine private e potranno entrare così nello spirito de Su Trinta e Sant'Andria partecipando ad una serata speciale nei palazzi, viottoli, piazze e fontane del vasto e caratteristico centro storico di Ozieri.

PROGRAMMA

VENERDÌ 25 NOVEMBRE 2016

  • Ore 17,30 – Palazzo Costi – Inaugurazione "Ozieri Città del Cavallo" e visita palazzo storico.
  • Ore 19,00 - Chiesa Cattedrale – Cappella Sant'Andrea – Benedizione dei vini delle Cantine di Sant'Andria

SABATO 26 NOVEMBRE 2016 – SU TRINTA 'E SANT'ANDRIA
NOTTE BIANCA A OZIERI

  • Dalle ore 18 e fino a tardi - Cantine aperte e degustazioni di vini nuovi delle colline ozieresi - Musica dal vivo e spettacoli itineranti- Degustazioni di prodotti del territorio – Vetrine a tema - Vendite promozionali presso i locali commerciali.
  • Ore 17 – Casa Comunale - Incontro con gli ozieresi e i figli degli ozieresi emigrati fuori Sardegna ospiti della manifestazione
  • Ore 18/24 - Museo Diocesano d'Arte Sacra – Mostra arte sacra e Opere Maestro di Ozieri - Piazza Cantareddu - Carceri Borgia – Museo archeologico alle Clarisse mostra "TOUCH!, vietato NON toccare" con esposizione laboratorio di riproduzioni fedeli di ceramiche della Cultura di Ozieri e di altre epoche.
  • Palazzo Costi – Ore 18/24 - Esposizione/vendita di prodotti tipici del territorio (pane, formaggi, dolci, vini)
  • Esposizione sul cavallo e visita al palazzo storico.
  • Trekking urbano – Ritrovo ore 9,30 – Portici Piazza Garibaldi – Partenza Trekking Urbano per le vie della città organizzato dall'Associazione Sardegna Country. Informazioni e prenotazioni 0796013621 - http://sardegnacountry.com. Pranzo di chiusura Rural Heritage 3930148340.
  • Escursione in mountain bike "Pedalando a Sant'Andria" – Ritrovo ore 09.00 - via Cavour 35 (ex caserma Carabinieri Ozieri) – 2 percorsi : facile 20 Km e medio 35/40 Km – Servizi offerti: Colazione di benvenuto, pranzo, lavaggio bici, docce calde. Info: facebook ASD Sardegna SPORT Natura, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3291171713 - 3494484008.

DOMENICA 27 NOVEMBRE

  • S'immulzu – Colazione tradizionale - Dalle ore 9,30 ai Giardini de Su Cantaru – a cura di Rural Heritage 3930148340.
 

LA MANIFESTAZIONE È AUTOFINANZIATA ED ISPIRATA AI VALORI DELL'ACCOGLIENZA DELLA COMUNITA' OZIERESE. LE SIGNORE E I SIGNORI OSPITI SONO INVITATI A SOSTENERE" SU TRINTA 'E SANT'ANDRIA" ADERENDO ALL'INIZIATIVA CON IL CALICE E LA TASCHETTA SIMBOLO DELL'EVENTO.



MANIFESTAZIONI COLLATERALI

Mostra fotografica "Paesaggi Personali-Uno sguardo sulla Sardegna"
Via Mercato Circolo Pensionati – Organizzata dall'Associazione Culturale Sociale Sportiva Dilettantistica "Piccolo Principe".

- Mappa aree di sosta

- Mappa Cantine

Stampa

Stampa

 

È stato definito il programma della notte bianca di Su Trinta 'e Sant'Andria, che si svolgerà sabato 25 novembre.

L'evento ha registrato una continua crescita divenendo negli anni un appuntamento atteso non solo dagli ozieresi ma dai moltissimi visitatori provenienti da diverse parti dell'Isola e anche dal continente. 
Il programma tiene conto del rispetto della tradizione culturale ed eno gastronomica locale, con una ricca offerta qualitativa e tipica di vini delle colline ozieresi (Alvarega, Redagliadu, Muristellu, Cannonau, ecc.) e prodotti legati al territorio, ma allo stesso tempo pone i presupposti per la creazione di una iniziativa straordinaria di valorizzazione del centro storico di Ozieri e delle sue vocazioni di aggregazione sociale e promozionale, anche in termini turistici e commerciali.

Per questo l'evento inserito nel programma di Marketing Urbano è anche frutto di una ampia collaborazione fra Assessorati Comunali alle Attività Produttive e alla Cultura, Pro Loco, Istituzione San Michele, gruppi volontari delle cantine e associazioni varie.

Le spese saranno infatti affrontate grazie alla collaudata formula delle offerte raccolte in cambio del calice in vetro con portabicchiere ufficiale, mentre le spese promozionali del Comune saranno garantite tramite sponsor e contributi.

I possessori del portabicchiere ufficiale aderendo all'iniziativa potranno accedere alle degustazioni liberamente offerte dalle cantine. 
Il sistema voluto dai cantinieri ozieresi si differenzia quindi da altre sagre e vuole evidenziare il valore dell'ospitalità. 
Le cantine aperte nei palazzi storici e in sos magasinos, offriranno vini e prodotti tradizionali fino a tarda notte.

Sono previste le esibizioni dell'associazione Cantadores a Chiterra di Ozieri, del Coro di Ozieri e di San Nicola, del Coro di Golfo Aranci, Coro di Buddusò, Coro di Benetutti e della Banda musicale. 
Sono stati incrementati i servizi di tram cittadino fino all'una di notte.

 

PROGRAMMA

Venerdì 24 Novembre 2017

  • Ore 19 – Chiesa Cattedrale – Benedizione dei vini delle Cantine di Sant'Andria

Sabato 25 Novembre 2017

  • Dalle ore 18 e fino a tardi – Notte Bianca de Su Trinta 'e Sant'Andria – Cantine aperte e degustazioni di vini nuovi delle colline ozieresi. Cori e cantadores, degustazioni di prodotti tipici, palazzi storici, mostre e musei aperti.
  • Ore 8/18 Pinacoteca prima centrale elettrica sarda – “FATTORE K Il Cibo è la giusta medicina”. Laboratori di degustazione a cura dell'Associazione Fattore K e reparto oncologia Ospedale di Ozieri.
  • Ore 17 –Palazzo Comunale - Incontro con gli emigrati di Ozieri ospiti della manifestazione
  • Ore 18/24 - Museo Diocesano d'Arte Sacra – Mostra arte sacra e Tavole del Maestro di Ozieri – Antiche Carceri Borgia – Palazzo Costi - Museo archeologico alle Clarisse ceramiche della Cultura di Ozieri e mostra "La Guerra nell'aria" sulla prima guerra mondiale dedicata all'aviatore ozierese Gavino Meridda.

per scaricare elenco cantine, mappe sosta camper e mappa parcheggi visita il sito del Comune di Ozieri www.comune.ozieri.ss.it 

Pagina 40 di 47

center>