La magia del Cinema muto 2020
in evidenza Venerdì 16 ottobre alle 18.30 nella sala conferenze della Biblioteca Comunale primo appuntamento con la rassegna letteraria "L'Autunno degli autori" con la presentazione del libro di Daniele Murgia “Piccola Imperfetta“ - Dal 5 ottobre la Chiesa di Sant'Antioco diBisarco sarà visitabile dalle 09.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.00, la Grotta San Michele dalle 10.00 alle 13.00 a dalle 15.00 ale 18.00, dal 27 ottobre entrano in vigore gli orari invernali: entrambi i siti saranno visitabile dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 - -

 

Giovedì 2 giugno alle 21 nel Piazzale del Museo Archeologico “Alle Clarisse” di Ozieri prenderà avvio la III edizione della rassegna cinematografica “La magia del Cinema Muto”, ideata dall’Assessorato alla Cultura e dall’Istituzione San Michele, in collaborazione con la Scuola sovracomunale di musica Monte Acuto e la Proloco Ozieri. Le proiezioni saranno accompagnate dalla musica dal vivo dal maestro Gabriele Pedranghelu e dagli allievi della Scuola Civica Monte Acuto per ricreare l’atmosfera di quegli anni. Infatti la proiezione dei film non era silenziosa ma spesso l’accompagnamento musicale fungeva da colonna sonora, che poteva essere eseguita da un musicista o da un’orchestra.

Il primo appuntamento è con il film “L’ultima risata” di Friedrich Wilhelm Murnau (1914). F.W. Murnau sfrutta con intelligenza le potenzialità espressive del mezzo cinematografico per raccontare la vicenda di un uomo che ha perso il lavoro che ama, la sua autorevolezza, la fiducia in sé e, progressivamente, il contatto con la realtà. Seguirà il 16 luglio “Il Circo” di Charlie Chaplin (1928), film che è valso a Chaplin un premio oscar e il 20 agosto “Dott. Jekyll e mr. Hide” di John Stuart Robertson (1920). Prima dell'avvento del sonoro, il film di John Stuart Robertson costitui' l'adattamento cinematografico più famoso dalla celebre novella di Stevenson. La sua importanza risiede non tanto nell'interpretazione di Barrymore, quanto in alcuni aspetti che verranno poi ripresi da molte delle versioni successive. La rassegna si concluderà con un ultimo appuntamento il 27 agosto con “Compagni di risate” con Stan Laurel e Oliver Hardy - Stanlio e Ollio - (1923/27). Stanlio e Ollio hanno costituito la più formidabile e importante coppia di comici del cinema della prima metà del Novecento, in grado di combinare le loro personalità in uno straordinario gioco di incastri, basato su un meccanismo di fanciullesca spontaneità e sostenuto da tempi comici perfetti.  È richiesta la prenotazione. Il contributo per le serate è di € 2,00. Per prenotazione e informazioni: 079/7851052