| Stampa |

Non categorizzato

Presentazione libro di Riccardo Frau

“Ali sulla Sardegna”

Giovedì 16 giugno – h. 19.00

Sala Conferenze Centro Culturale San Francesco

Giovedì 16 giugno alle 19.00 nella sala conferenze del Centro Culturale San Francesco Riccardo Frau presenta il suo libro “Ali sulla Sardegna” edito da Alfa editrice. Ad accompagnare l‘autore Piergianni Arlotti e la Compagnia delle Donne.

Il libro è ambientato negli anni del dopoguerra, quando nel nord dell’Isola si affaccia un fenomeno nuovo, la passione per il volo sportivo, che porta ad incontrarsi personaggi che giungono da percorsi diversi: piloti reduci dalla guerra, giovani cultori di aeronautica e aeromodellisti sognano, intorno ad un hangar di lamiera ondulata e ad un vecchio biplano, la nascita di un club e di una scuola aerea. Intanto l’aeroporto di Fertilia, fino a quel momento base militare, sta diventando scalo dei primi voli di linea che congiungono la Sardegna al “Continente”.

Ma solo alla fine degli anni ’60, le aspirazioni di un gruppo di pionieri finalmente si materializzano e così l’Aero Club di Sassari prende vita, con i brevetti per i suoi allievi, fra i quali la prima donna pilota sarda, Anna Nieddu e il primo pilota ozierese del club, Alberto Petretto.

L’aeroporto diviene così lo scenario su cui si muovono, accomunati dal mito di Icaro, personaggi originalissimi e il club rivela uno spaccato delle varie componenti sociali del territorio impegnate su questo fronte. In questo percorso, le vicende del sodalizio e quelle personali dei suoi soci si incrociano ripetutamente con le cronache isolane: in particolare, a fine anni ’60, il fenomeno dei sequestri di persona tocca da vicino sia la compagine aeronautica, che la piazza di Ozieri, quando Nino Petretto (fratello di Alberto) e Giovanni Campus vengono presi in ostaggio dall’Anonima Sarda. In quel momento i telegiornali nazionali riportarono la notizia della costituzione di ronde armate alla ricerca dei due sequestrati, ma meno noto è che a queste iniziative si affiancò la ricerca aerea dei due cittadini ozieresi proprio dal parte dell’Aero Club.

Non solo, quindi, una trattazione aeronautica, ma anche una rivisitazione dei passaggi di cronaca e di costume che hanno caratterizzato quelle stagioni, con un corredo di oltre 200 illustrazioni, comprese inedite foto d’archivio e articoli di stampa dell’epoca, oltre 150 voci bibliografiche e sei dettagliate interviste con i protagonisti di quella avventura, fra cui i due fondatori del club.

L’evento, inserito all’interno del programma di Estiamo in Piazza,  è organizzato dall’Istituzione San Michele e patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri.