Laboratori didattici
in evidenza Venerdì 22 novembre a Palazzo Costi prendono il via le celebrazioni per il rinnovo del patto di gemellaggio con Fiorano Modenese e Maranello: alle 16.30 convegno "L’Italia delle origini (VI IV millennio a.C.): le culture di Fiorano e Ozieri"; alle 18.00 inaugurazione mostre "Migrantes per l'Europa" e "Maranello, Ferrari e la sua gente" visitabili fino al 30 novembre- Sabato 23 novembre alle 16.30 al Museo Archeologico "Alle Clarisse" cermonia di rinnovo del patto di gemellaggio - Sabato 23 novembre alle 17.00 nella Pinacoteca Cittadina "G. Altana" Tonino Oppes presenta il suo libro "Il ballo delle Janas" con l'esibizione delle allieve della palestra DanceOzieri Academy - Mercoledì 27 novembre nella sala ragazzi della Biblioteca Comunale Daniela Mele incontra i bambini per presentare il suo libro "Le avventure della scopa saggina" con laboratorio per la creazione di una scopa saggina - Fino al 1 dicembre nella Pinacoteca cittadina "G. Altana" sarà visitabile la Mostra "Mauerfall: il muro, la caduta e il dopo" - Orari invernali Grotta San Michele e chiesa Sant'Antioco di Bisarcio: dal martedì alla domenica 10.00 - 13.00 e 14.00 - 17.00
Stampa

 

Anche per l’anno scolastico 2017/2018 l’Istituzione “San Michele” realizzerà dei laboratori didattici indirizzati alle scuole di ogni ordine e grado.

L’Istituzione San Michele, organo strumentale del Comune di Ozieri per la gestione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale della Città, già da diversi anni con grande successo organizza dei laboratori che si svolgono nei diversi luoghi della cultura, come la Biblioteca Comunale, il Civico Museo Archeologico “Alle Clarisse”, la Grotta San Michele, la chiesa romanica di Sant’Antioco di Bisarcio e il Museo Diocesano di Arte Sacra.

Tali laboratori prevedono una partecipazione attiva da parte degli studenti e sviluppano argomenti stimolanti per avvicinare bambini e ragazzi alla storia, all’archeologia, all’arte e alla lettura con un approccio diretto e manipolativo, creando percorsi cognitivi, producendo idee rispetto al tema trattato e sviluppando il confronto con l’altro attraverso i lavori di gruppo.

L’obiettivo principale è quello di avvicinare gli studenti al patrimonio storico, artistico e culturale della nostra Città e della Sardegna. Riteniamo che vivere un museo, un sito archeologico o avvicinarsi alla lettura attraverso l’esperienza dei laboratori sia per gli alunni di ogni ordine e grado un arricchimento che va oltre la visita guidata.

Ogni laboratorio può essere adattato in base alle esigenze dell’Istituto. Le scuole interessate possono contattare la segreteria dell'Istituzione San Michele per eventuali informazione o prenotazioni.

Schede laboratori 

Galleria fotografica