Chiesa di San Francesco
in evidenza Venerdì 13 luglio alle 20.30 ai campetti di San Gavino Saggio di Danza della palestra Fitness Time di Rina Fadda - Sabato 14 luglio in Piazza Carlo Alberto Sagra della Cipolla organizzata dell'Ass. Beata Vergine del Rimedio e dai Fedales '67 - Mercoledì 18 luglio alle 21.00 al Museo Archeologico Alle Clarisse parte la rassegna "La Magia del Cinema muto" con i cortometraggi di Georges Mèliés -

San Francesco – sec. XVI

La chiesa fu consacrata nel 1575. Nel 1691 l’annesso convento divenne sede del seminario regionale per i frati francescani destinati alle missioni. In seguito alle leggi ottocentesche di incameramento dei beni ecclesiastici da parte dello Stato, la chiesa e il convento furono trasformati in depositi militari.

L’utilizzo da parte dell’esercito ha comportato una trasformazione radicale dell’edificio, riaperto al culto solo dopo il 1936. All’interno si conserva ancora oggi il bellissimo altare ligneo, opera dell’ozierese Giacomo Camilla (XVIII sec.). Le pitture murali sono state realizzate negli anni ’80 del XX secolo dall’artista Eugenio Bardzkj e raffigurano episodi della vita del Santo.

San Francesco: aperta tutti i giorni 8.00-18.30. Domenica 8.00-12.00