Chiesa di San Sebastiano Martire
in evidenza Si informa che la Biblioteca Comunale rimarrà chiusa dal 16 al 17 agosto - Si informa che l’ultimo appuntamento della rassegna “La Magia del cinema muto”, con la proiezione del film “Metropolis” di Fritz Lang è stata rinviata al 22 Agosto sempre alle 21 - Venerdì 31 agosto alle 20.00 ritorna al Museo Archeologico Alle Clarisse "Visioni Sarde" - °°°à


San Sebastiano Martire – Sec. XVII

La chiesa fu edificata dai cittadini ozieresi quale ringraziamento al Santo per aver liberato la città dalla pestilenza del 1652, come ricorda una lapide conservata al suo interno. La tradizione vuole che a seguito della trasudazione del quadro del Santo, portato in processione per le vie cittadine, l’epidemia avesse miracolosamente fine. La particolarità architettonica dell’edificio, di modeste forme e dimensioni, è data dalla presenza di due campanili a vela.