Chiesa della Beata Vergine delle Grazie
in evidenza venerdi 17 novembre alle 17.00 nella sala conferenze del Centro Culturale San Francesco G.B. Sanna presenterà il suo libro "Adesso arriva il bello"- Fino al 19 novembre dalle 16.00 alle 18.00 nella Pinacoteca Cittadina si potrà visitare l'allestimento fotografico su Isio Saba - Nuovi orari: Chiesa di Sant'Antioco di Bisarcio 10.00 - 13.00; 14.00 - 18.00; Grotta San Michele 10.00 - 13.00 - 14.00 -17.00

Beata Vergine delle Grazie – sec. XVI

La chiesa della Vergine delle Grazie è una delle sei chiese mariane costruite ad Ozieri tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Seicento.

Del nucleo originario oggi rimane la zona presbiteriale e le mura perimetrali, nel corso dei secoli l'edificio è stato modificato e parzialmente demolito in seguito all’occupazione militare: la navata centrale fu adibita ad alloggio del Comandante.

Non è stata coinvolta nelle manomissioni dei militari la volta a stella dell’abside. Nell'ultimo dopoguerra fu adibita a monastero di clausura delle Suore Benedettine MaterUnitatis.