1° contest fotografico
in evidenza L'appuntamento del 12 maggio con "Un te al museo" è stato rimandato; prossimi appuntamenti il 19 maggio con l’archeologo Alessandro Vecciu sul tema del monachesimo in Sardegna e il 26 Maggio con Mario Lai, esperto d'arte - Sabato 14 maggio alle 18.30 al Museo Archeologico "Alle Clarisse" seminario con Claudia Zedda "La magia del lievito madre" in collaborazione con il Mulino Galleu - Nuovi orari estivi: Chiesa di Sant'Antioco di Bisarco e 10.00 - 13.00; 14.30 - 19.00; Grotta San Michele 10.00 - 13.00; 15.00 - 18.00
Stampa

 

Primo Fotocontest

“WOZ!: la Città Invisibile”.

 

“Le città, come i sogni, sono costruite di desideri e di paure, anche se il filo del loro discorso è segreto, le loro regole assurde, le prospettive ingannevoli, e ogni cosa ne nasconde un'altra”

                                                                                                          “Le città invisibili”, Italo Calvino.

 

L’Istituzione “San Michele” indice il 1° Fotocontest “WOZ! : la Città invisibile”

TEMA: “La città invisibile”

Cosa è una città? Tutte hanno strade, case, vicoli, giardini, tetti, panchine, semafori, passanti, bimbi, chiese... tutte hanno tutto ma ognuna ha un suo particolare unico taglio, una nota di fondo, una sua aria e “ogni cosa ne nasconde un’altra”, in quel modo e solo in quel particolare modo. Svelare il mistero di Ozieri è quello che vi chiediamo. Svelarne la sua luce. Svelare i rapporti tra i suoi vicoli, i suoi gradini e i suoi palazzi. Tra i giardini e le piazze. Tra le piazze e l’aria umida del cielo. Tra il cielo e la terra della sua piana. Ozieri è arrampicata su di una strana quinta teatrale, un sistema di valli che compongono una sezione di imbuto retto in piedi, sulla punta, davanti ad una pianura d’erba scivolosa. Ma Ozieri è anche, fuori poesia, un paese visitato e vissuto da migliaia di cittadini ogni giorno, Ozieri è il punto di riferimento del vasto territorio del Logudoro con le sue scuole, l’ospedale, il mercato, i suoi artigiani. Tutto questo vi chiediamo di ritrarre.

Attraverso le fotografie si chiede ai concorrenti di rappresentare la città di Ozieri affidando al linguaggio dell’immagine le emozioni che essa suscita.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti

Le foto saranno giudicate da una giuria composta da esperti che valuterà la capacità di interpretazione del tema, la creatività e il contenuto artistico delle immagini presentate. Le opere più significative del concorso verranno utilizzate dall’Istituzione nelle sue attività di comunicazione, valorizzazione e promozione.

Le foto vincitrici di questa prima edizione del  concorso fotografico e le fotografie dei partecipanti scelte dalla giuria saranno  esposte  presso la Pinacoteca Cittadina “Giuseppe Altana” in una mostra fotografica

Le domande di iscrizione e le fotografie dovranno essere presentate  entro il 16 ottobre 2015 consegnando il plico a mano o via posta  all’indirizzo dell’Istituzione “San Michele” piazza San Francesco 4, 07014 Ozieri


Regolamento 

Modulo di Iscrizione

Liberatoria

Atto di cessione


Per informazioni rivolgersi all’Istituzione “San Michele”

tel. 079787638 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

center>